1° Giorno: Italia – Sofia
Arrivo in aeroporto a Sofia, trasferimento in hotel e sistemazione. Incontro la guida alle ore 19.30 nella hall dell’hotel. Cena e pernottamento.

2° Giorno: Sofia – Rila – Bansko
Prima colazione in hotel. In mattinata visita della città con la cattedrale di Aleksandar-Nevski, del centro storico dove sono concentrate la maggior parte dei palazzi signorili del periodo del Risorgimento Bulgaro nel XIX secolo. Pranzo libero. Proseguimento verso il Monastero di Rila, considerato come il più importante monastero ortodosso di tutti i Balcani; i suoi affreschi pieni di colori vivaci sono un capolavoro. Arrivo a Bansko, città circondata delle maestose montagne dei Balcani, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno: Bansko – Salonicco
Prima colazione in hotel. Partenza per il confine Greco accompagnati da un meraviglioso scenario montano. Arrivo a Salonicco e pranzo libero. Nel pomeriggio visita di Salonicco, capitale della Macedonia greca: si inizia con il mausoleo dell’imperatore Galerio sec IV (oggi chiamato Rotonda di San Giorgio), preservato perfettamente e trasformato prima in chiesa e dopo in moschea. Mozzafiato la decorazione in altorilievo dell’arco di Galerio, commemorativo di una vittoria sui Persiani. La Torre Bianca, e la gigantesca scultura di Alessandro Magno che guarda il mare, sono i due monumenti emblematici di questa citta. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° Giorno: esc. Vergina
Mezza pensione in hotel. Al mattino escursione alla vicina Vergina, dove si visita la tomba di Filippo II di Macedonia, padre di Alessandro Magno. Il Museo aperto recentemente è di straordinaria qualità e ospita un tesoro di pregiati manufatti in oro e altri capolavori tra gioielli e armi e parte delle decorazioni della tomba. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro a Salonicco e tempo a disposizione; da non perdere la bellissima passeggiata sul lungomare, pieno di vita, locali e giardini.

5° Giorno: Salonicco – Pela – Bitola – Heraclea – Ohrid
Prima colazione in hotel. Partenza per il sito archeologico di Pela, luogo di nascita di Alessandro Magno. In quel momento la città era il centro della cultura greca, con i suoi artisti, geniali pittori e scrittori, ma anche l’arte del mosaico, che lascia alcuni dei suoi capolavori all’interno del Museo Archeologico. Al termine si attraverserà la frontiera con la Macedonia del Nord per arrivare a Bitola, città con importanti testimonianze della dominazione ottomana. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita dei vicini scavi di Heraclea Lyncestis, città fondata dal padre di Alessandro Magno: si vedranno il teatro e gli spettacolari mosaici della basilica del IV sec. Proseguimento per Ohrid, che per le sue numerose chiese è stata proclamata Patrimonio della Umanità. Affacciata sul meraviglioso ed omonimo lago dalle acque cristalline questa cittadina gode di un fascino unico. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento

6° Giorno: Ohrid – Tetovo – Skopje
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Ohrid: il suo teatro romano e alcune delle belle chiese ortodosse tra cui l’emblematica chiesetta di San Giovanni Kaneo, posta su un’altura sullo spettacolare lago circondato di montagne. Pranzo libero e partenza per Tetovo dove si visiterà la sua incredibile moschea affrescata con vividi colori. Si dice che per dipingerla sia stato usato l’albume di 30.000 uova. Proseguimento per la capitale, Skopje, sistemazione in hotel, cena e pernottamento

7° Giorno: Skopje – Sofia

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Skopje, dove si vedono chiaramente le due ‘anime’ della città: da una parte la lunga permanenza nell’Impero Ottomano che si riflette nel Gran Bazar; dall’altra parte la zona nuova ricostruita dopo il terribile terremoto del 1963 dove si trova la casa natale di Madre Teresa di Calcutta e le colossali statue di personaggi storici. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Sofia, sistemazione in hotel, cena e pernottamento

8° Giorno: Sofia – Italia
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Sofia per il volo di rientro in Italia.

La quota comprende:

Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto a Sofia; pullman GT dal giorno 2 al giorno 7; sistemazione in camera doppia in hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione; tour escort parlante italiano dal giorno 2 al giorno 7; assicurazione medico/bagaglio.

La quota non comprende:

Voli Italia/Sofia/Italia; pranzi; bevande; tassa di soggiorno ove prevista da pagare in loco; eventuali escursioni facoltative; facchinaggio; pacchetto ingressi obbligatorio da saldare alla prenotazione; radioguide; accompagnatore dall’Italia; assicurazione annullamento viaggio; mance ed extra in genere; tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce “la quota comprende”.