1° Giorno: Italia – Reykjavik
Arrivo all’aeroporto di Reykjavik. Trasferimento con Flybuss in hotel. Sistemazione, cena libera e pernottamento.

2° Giorno: Reykjavik – Skagafjordur (o dintorni)
Prima colazione in hotel e pranzo libero lungo il percorso. Visita panoramica della città con il centro storico, il porto e il parlamento. Partenza verso nord fino alla zona dello Skagafjordur. Lungo il percorso soste presso la cascata di Hraunfossar e la fonte termale più potente d’Europa: Deildartunguhver. Arrivo a Skagafjordur (o dintorni), sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno: Skagafjordur (o dintorni) – Glaumbaer – Siglufjordur – Dalvik (o Akureyri)
Prima colazione in hotel e pranzo libero lungo il percorso. Partenza per la fattoria-museo di Glaumbaer dove si potranno ammirare le costruzioni e le attività tipiche dell’Islanda di un tempo. Continuazione per Siglufjordur per visitare il Museo dell’Aringa per scoprire le tecniche di pesca e della lavorazione di questa importante risorsa islandese e per una degustazione. Proseguimento per Dalvik per effettuare un’escursione in barca per l’avvistamento delle balene. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° Giorno: Dalvik (o Akureyri) – Husavik (o dintorni)
Prima colazione in hotel e pranzo libero lungo il percorso. Partenza per la regione del lago Myvatin, un vero spettacolo per gli occhi e per chi è affascinato dagli spettacoli vulcanici e sosta alla famosa cascata Godafoss, la cascata degli Dei. Oltre agli impressionanti crateri di Skutustadagigar si vedranno le bizzarre formazioni laviche di Dimmuborgir e la zona di Hverarond con le sue fonti bollenti e l’argilla. Sistemazione in hotel a Husavik (o dintorni), cena e pernottamento.

5° Giorno: Husavik (o dintorni) – Dettifoss – Fiordi dell’est – Breiadalsvik
Prima colazione in hotel e pranzo libero lungo il percorso. Partenza per la cascata di Dettifoss, la più potente d’Europa. Proseguimento per Egilsstadir, considerata la città più importante dell’Est dell’Islanda, e per i fiordi dell’Est. Il percorso si snoda attraverso paesaggi meravigliosi di montagne. Arrivo a Breiadalsvik, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° Giorno: Breiadalsvik – Laguna Glaciale – Skaftafell – Vik
Prima colazione in hotel e pranzo libero lungo il percorso. Partenza in bus e visita della spettacolare laguna glaciale di Jökulsàrlòn per effettuare una navigazione tra gli iceberg di colore bianco e blu. Proseguimento per il Parco Nazionale di Skaftafell, situato ai piedi del ghiacciaio Vatnajökull, il più grande d’Europa. Continuazione del viaggio nel sud dell’Islanda. Arrivo a Vik, sistemazione in hotel, cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno: Vik – Circolo d’Oro – Reykjavik
Prima colazione in hotel e pranzo libero lungo il percorso. Partenza per la famosa spiaggia nera vicino a Vik da cui sarà possibile ammirare il promontorio di Dyrholaey. Costeggiando la costa meridionale incontreremo anche le spettacolari cascate di Skogafoss e Seljalandsfoss. In questa giornata effettueremo la famosa escursione “Circolo d’Oro” che comprende una visita alla famosa zona Geysir, dove lo Strokkur erutta ogni 5-10 minuti. Visiteremo anche la cascata di Gullfoss ed il parco nazionale di Thingvellir dove le forze della Grande falda Atlantica sono chiaramente visibili. Rientro a Reykjavik. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

8° Giorno: Reykjavik – Italia
Prima colazione in hotel. Trasferimento con Flybuss all’aeroporto di Reykjavik per il volo di rientro in Italia.

La quota comprende:

Trasferimenti con Flybuss da/per aeroporto di Reykjavik; bus GT dal giorno 2 al giorno 7; sistemazione in camera doppia in hotel 3 stelle con trattamento di mezza pensione; accompagnatore di lingua italiana dal giorno 2 al giorno 7; ingressi: Museo all’aria aperta di Glaumbær, Museo dell’Aringa a Siglufjordur con degustazione; safari avvistamento balene; navigazione sulla laguna di Jökulsàrlòn; assicurazione medico/bagaglio.

La quota non comprende:

Voli Italia/Reykjavik/Italia; pranzi; cene giorni 1 e 7; bevande; altri ingressi; assicurazione annullamento viaggio; radioguide; accompagnatore dall’Italia; facchinaggio; mance ed extra in genere; tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce “la quota comprende”.