1° Giorno: Italia – Sofia
Arrivo all’aeroporto di Sofia ed incontro con la guida. Trasferimento in hotel e sistemazione. Se l’operativo del volo lo consente giro panoramico della capitale bulgara. Cena e pernottamento.

2° Giorno: Sofia – esc. Rila
Mezza pensione in hotel. Al mattino visita del centro della capitale bulgara con l’edificio neo-bizantino Alexandre Nevski, la chiesa St. Sofia e la rotonda di St. Giorgio. Partenza per il monastero di Rila con sosta per il pranzo lungo il percorso. Nel pomeriggio visita del monastero Rila, il più importante della Bulgaria.

3° Giorno: Sofia – Plovdiv – Veljko Tarnovo
Prima colazione in hotel. Partenza per Plovdiv e visita guidata della Roma bulgara, così chiamata poiché costruita su sette colli, anche se è molto più antica di Roma. Infatti fu fondata intorno al 6.000 a.C. ed è quindi una delle città più antiche d’Europa. Proprio per la sua lunga storia è ricca di tesori di epoche diverse. L’antico anfiteatro marmoreo è il classico esempio di architettura urbana romana, a poche centinaia di metri sorge la splendida Moschea Dzhumaya, uno degli edifici più belli di tutta la città. Il punto forte della cittadina è il quartiere rinascimentale conosciuto come Città Vecchia. L’antico quartiere è un pittoresco insieme di case di legno e campanili, di edifici dipinti con tonalità che vanno dal verde all’azzurro fino al giallo canarino e di piccole stradine acciottolate dove aleggiano gli odori di piatti tipici della tradizione bulgara. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Veliko Tarnovo; visita guidata della città con la vecchia fortezza Tsarevetz, nominata anche la “collina degli zar”. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° Giorno: Veliko – Arbanassi – Bucarest
Prima colazione in hotel. Partenza per visitare il villaggio Arbanassi, splendida citta-museo con la sua splendida chiesa della Natività. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio proseguimento per Bucarest attraversando la frontiera bulgara di Ruse. Arrivo in hotel e sistemazione. Primo giro panoramico della capitale romena con la Piazza della Rivoluzione e la Piazza dell’Università. Cena in ristorante e pernottamento.

5° Giorno: Bucarest – Sibiu
Prima colazione in hotel. Partenza per Sibiu con sosta per visitare il Monastero di Cozia. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Arrivo a Sibiu, visita guidata del centro storico, noto per il suo sistema di fortificazione considerato il più grande della Transilvana con oltre 7 km di cinta muraria della quale oggi si conservano importanti vestigia. Al termine sistemazione in hotel. Cena tipica con specialità regionali a Sibiel presso i contadini, con menu tradizionale e bevande incluse. Rientro in hotel e pernottamento.

6° Giorno: Sibiu – Sighisoara – Targu Mures – Bistrita
Prima colazione in hotel. Partenza per Sighisoara con sosta a Biertan, villaggio fondato da coloni sassoni nel sec XII e che fu un importante mercato e sede vescovile luterana. Visita della chiesa fortificata. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Arrivo a Sighisoara, città natale del celebre Vlad l’Impalatore, noto a tutti come il Conte Dracula. Visita guidata della città: il più bello e conosciuto monumento è la Torre dell’Orologio, costruita nei secoli XIII-XIV. Proseguimento per Bistrita con sosta a Targu Mures, città rinomata per le sue piazze circondate da edifici dell’epoca della Secessione, i cui più maestosi sono la Prefettura ed il Palazzo della Cultura. Arrivo a Bistrita, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7° Giorno: Bistrita – Monasteri della Bucovina – Radauti
Prima colazione in hotel. Partenza per la Bucovina valicando il Passo Tihuta per visitare i Monasteri della Bucovina, patrimonio mondiale dell’Unesco. Si inizierà dall’importante Monastero di Voroneţ, considerato il gioiello della Bucovina per il famoso ciclo di affreschi esterni che decorano la chiesa. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Nel pomeriggio visita del Monastero di Moldoviţa. Sosta a Marginea, villaggio noto per i ritrovamenti archeologici di ceramica nera risalente all’età del Bronzo, oggi riprodotta artigianalmente in un laboratorio locale. Arrivo a Radauti, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

8° Giorno: Radauti – Gole di Bicaz – Miercurea Ciuc
Prima colazione in hotel. Partenza per Miercurea Ciuc. Sosta per la visita del monastero di Agapia, famoso per il suo museo, che conserva delle bellissime icone e ricami. Passaggio della catena dei Carpazi, attraversando le Gole di Bicaz, il più famoso canyon del Paese lungo 10 km e passando accanto al Lago Rosso, originato dallo sbarramento naturale a causa di una frana nel XIX secolo; dall’acqua emergono i tronchi pietrificati dei pini. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Nel pomeriggio si raggiungerà la città di Miercurea Ciuc, attraversando il cuore della Transilvania. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° Giorno: Miercurea Ciuc – Brasov – Bran – Sinaia

Prima colazione in hotel. Partenza per Brasov. All’arrivo visita di una delle più affascinanti località medioevali della Romania. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Castello di Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich. Partenza per Sinaia, denominata la Perla dei Carpazi, la più nota località montana della Romania. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

10° Giorno:
Sinaia – Bucarest

Prima colazione in hotel. Visita del Castello di Peles, residenza estiva di Re Carlo I. Proseguimento per Bucarest e pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla scoperta della capitale romena, detta “La Parigi dell’Est”, ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Belle Epoque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università, la “Curtea Domneasca”, il Museo del Villaggio, la “Patriarchia”, il centro spirituale della chiesa ortodossa romena, il Palazzo del Parlamento. Al termine sistemazione in hotel. Cena in ristorante con bevande incluse e spettacolo folcloristico. Rientro in hotel e pernottamento.

11° giorno: Bucarest – Italia
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Bucarest per il rientro in Italia.

La quota comprende:

Trasferimenti da/per aeroporto a Sofia e Bucarest; sistemazione in camera doppia in hotel 4 stelle (3 stelle a Miercurea Ciuc); auto privata/minibus o pullman GT a disposizione dal giorno 2 al giorno 10; trattamento di pensione completa con acqua minerale inclusa dalla cena del giorno 1 alla colazione del giorno 11; cena tipica a Sibiel con bevande incluse; cena in ristorante con bevande incluse e spettacolo folcloristico a Bucarest; tour escort in lingua italiana dal giorno 1 al giorno 10;  ingressi per le visite previste nel programma; assicurazione medico/bagaglio.

La quota non comprende:

Passaggio aereo Italia/Sofia e Bucarest/Italia; altre bevande; mance (per la parte del viaggio in Romania Euro 25 per persona obbligatorie da pagare alla guida); facchinaggio; escursioni non previste dal programma; accompagnatore dall’Italia; assicurazione annullamento viaggio; radioguide; extra in genere; tutto quanto non espressamente indicato nella “quota comprende”.