Mercoledì 24 Aprile: Partenza – Catania
Arrivo in aeroporto a Catania, trasferimento in hotel e sistemazione. Se l’operativo voli lo consente, possibilità di effettuare una visita guidata facoltativa** di Catania, per scoprire in tutto il suo fascino lo splendido centro storico della città, con la Piazza Duomo, la Statua dell’Elefante, la Cattedrale, la via Etnea e la barocca via dei Crociferi, l’anfiteatro romano. A fine visita, si gusterà il tradizionale “cibo di strada” nel cuore della pescheria. Cena libera e pernottamento. **(prenotazione dell’escursione all’atto dell’iscrizione)

Giovedì 25 Aprile: esc. Etna – Taormina
Prima colazione in hotel. Al mattino emozionante escursione guidata in fuoristrada 4 x 4 sull’Etna per ammirare lo spettacolare scenario delle ultime eruzioni. Il tour consente di poter conoscere ben 3 versanti del vulcano spostandovi, tra una tappa e l’altra, a bordo di mezzi 4×4. Si attraverseranno i campi lavici che hanno minacciato interi paesi, passeggiando sull’orlo di crateri spenti della Valle del Bove, dove verrà illustrata la flora endemica dei suoli vulcanici e molto altro. Inoltre ci sarà la possibilità di scendere nei meandri del vulcano visitando una grotta di scorrimento lavico con luci e casco. Pranzo in agriturismo. Proseguimento per Taormina, la “perla dello Jonio” nell’immaginario dei più illustri viaggiatori del passato, che l’hanno resa celebre meta di turisti provenienti da tutto il mondo. Possibilità di visitare il magnifico teatro greco-romano e tempo libero a disposizione per un’indimenticabile e panoramica passeggiata tra il corso principale, il belvedere sulla Baia di Naxos ed i caratteristici vicoletti affollati di piccoli negozi di souvenir e prodotti tipici. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

Venerdì 26 Aprile: Catania – Siracusa – Marzamemi – Ragusa (o dintorni)
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita di Siracusa, la città più agguerrita rivale di Atene e Roma. Il Teatro greco, l’Anfiteatro romano, le Latomie, l’Orecchio di Dionisio sono le più importanti testimonianze del suo passato splendore. Gioiello della città è l’isola di Ortigia: è qui che tra mare e pietra bianca è possibile ammirare la Fonte Aretusa ed il Duomo, nato dalla trasformazione dell’antico Tempio di Athena. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio passeggiata nel tipico borgo marinaro di Marzamemi, nato come approdo naturale per poi crescere come porto da pesca grazie alla presenza di una delle più antiche tonnare della Sicilia. Il centro storico è caratterizzato da una graziosa piazza dove si affacciano i prospetti delle due chiesette del paese, la vecchia e la nuova e il Palazzo del Principe di Villadorata. Sistemazione in hotel a Ragusa (o dintorni), cena libera e pernottamento.

Sabato 27 Aprile: Ragusa (o dintorni) – Modica – Catania
Prima colazione in hotel. Visita di Modica, ubicata all’interno di due strette valli, dove spiccano le chiese barocche di San Pietro e San Giorgio. Qui potrete degustare la cioccolata tipica modicana prodotta secondo un’antichissima ricetta azteca. Pranzo libero. Nel pomeriggio alla visita dell’antica Ibla, il centro storico di Ragusa ricco di tesori architettonici e reso celebre dalla fiction televisiva “Il commissario Montalbano”. Tra i capolavori d’arte della cittadina barocca dichiarata dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”, vi sono il grandioso Duomo di San Giorgio, il portale di S. Giorgio, il palazzo Zacco, i Giardini Iblei. Proseguimento per Catania, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

Domenica 28 Aprile: Catania – Rientro
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto di Catania per il volo di rientro.

La quota comprende:

Trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto a Catania; bus privato GT o auto a disposizione durante il tour; sistemazione in camera doppia in hotel 4 stelle con trattamento di pernottamento e prima colazione; pranzi giorni 2 e 3; guida locale durante le visite in programma; assicurazione medico/bagaglio.

La quota non comprende:

Voli da/per Catania; pranzi giorni 1-4 e 5; cene; bevande; ingressi; eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco; assicurazione medico bagaglio; radioguide; accompagnatore Nicolini Viaggi; mance; tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.